Il Presidente della Coldiretti di Bologna VALENTINA BORGHI

Cambio al vertice di Coldiretti Bologna. Valentina Borghi, imprenditrice agricola di Minerbio è la prima donna eletta alla presidenza della maggior organizzazione agricola provinciale dall’assemblea dei delegati riuniti a Bologna. La Borghi subentra all’imolese Antonio Ferro che ha guidato la Coldiretti bolognese negli ultimi dieci anni. Laureata in Economia aziendale con un master alla Cattolica di Milano su Piccole e Medie Imprese e Transizione generazionale, la nuova presidente conduce in società con i genitori la “Valentina Funghi” un’impresa agricola in comune di Minerbio con 63 ettari di seminativi e oltre 20 mila metri quadrati di serre dove produce funghi. L’azienda, che impiega 120 dipendenti, è particolarmente attenta all’agricoltura green: produce funghi biologici e buona parte dell’energia aziendale è ottenuta da impianti fotovoltaici. Da sempre sostenitrice della vendita diretta, la Borghi commercializza i suoi funghi in tutta Italia, ma è anche impegnata nella vendita sul territorio bolognese partecipando ai mercati di Campagna Amica, la rete di vendita diretta di Coldiretti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi