12 Febbraio 2021
AGRICOLTURA: VALENTINA BORGHI PRIMO PRESIDENTE DONNA DI BONIFICA RENANA – Nel CdA anche Ferro, Degli Esposti, Cesari, Cristofori, Turrini e Rodeghiero

Valentina Borghi è la nuova Presidente del Consorzio della Bonifica Renana. La Borghi, 44 anni, Presidente di Coldiretti Bologna e vice di Coldiretti Emilia Romagna, laureata in Economia e con master su Piccole e medie imprese e transizione generazionale alla Cattolica, nonché titolare dell’azienda Funghi Valentina di Minerbio è la prima donna in assoluto a essere eletta Presidente della Bonifica Renana. A lei vanno le congratulazioni del Presidente regionale di Coldiretti Nicola Bertinelli a nome di tutta la Coldiretti Emilia Romagna.

“Assumo un incarico di grande responsabilità” ha detto la Presidente per il mandato 2021-2025 “il ruolo della Bonifica Renana è determinante e strategico per la nostra agricoltura e l’obiettivo è far sì che il suo sia un servizio sempre più attivo all’interno del sistema della bonifica, chiamata a garantire sicurezza e sviluppo anche di fronte ai sempre più evidenti mutamenti climatici”.

Il comprensorio di competenza della Bonifica Renana ha un’estensione territoriale di circa 342.500 ha, pari a 1.876 km quadrati (1.191 in pianura e 685 in montagna) che interessa 39 comuni nelle province di Bologna, Ferrara e Firenze.

Del Comitato Amministrativo fa parte per Coldiretti anche Antonio Ferro mentre nel Consiglio d’Amministrazione consortile sono stati eletti, tra gli altri, Andrea Degli Esposti, Maurizio Cesari, Gabriele Cristofori, Alberto Rodeghiero e Astro Turrini.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi