9 Marzo 2010
MULTIFUNZIONALITA’

La Giunta provinciale, dando seguito all'azione intrapresa nel precedente mandato amministrativo, ha approvato (Delibera n. 35 del 02/02/2010) la costituzione su base provinciale di un elenco di imprese agricole che si candidano ad assumere appalti di manutenzione del territorio, ai sensi degli artt. 1 e 15 del D.Lgs 228/2001 "Orientamento e modernizzazione del settore agricolo".
 
Tale elenco fornisce un riferimento alle Amministrazioni pubbliche che intendono ricorrere, nel rispetto del proprio ordinamento interno, all'affidamento a trattativa privata di servizi nei limiti previsti dal Decreto Legislativo suddetto, in particolare per importi annuali di euro 50.000,00 per imprenditori singoli ed euro 300.000,00 per imprenditori in forma associata (in allegato è disponibile un disciplinare amministrativo tipo per contratti di appalto tra amministrazioni pubbliche e  imprenditori agricoli).
 
L'elenco, che sarà valido per il periodo 2010 - 2014 - è suddiviso per tipologie di attività più significative.
Possono presentare domanda di iscrizione le imprese agricole che hanno sede nel territorio provinciale.
 
La domanda di iscrizione all'elenco deve:

  • essere presentata, secondo il modello appositamente predisposto , alla Provincia di Bologna - Servizio Agricoltura, Viale Silvani 6 - 40122 Bologna (mediante invio per posta, consegna diretta o trasmissione via fax allo 051-6598791);
  • essere sottoscritta dal legale rappresentante o dal procuratore autorizzato;
  • contenere le dichiarazioni concernenti, fra l'altro, la partita IVA, la posizione alla Camera di Commercio, l'elenco degli eventuali servizi di manutenzione del territorio eseguiti nell'ultimo triennio (tipologia di contratto, importo e committente) nonché l'elenco delle attrezzature/macchine operatrici in dotazione e normalmente impiegate anche nell'attività agricola esercitata;
  • contenere la dichiarazione del richiedente in merito al possesso dei requisiti tecnico-imprenditoriali e morali che consentono l'assunzione di un appalto conferito da una Amministrazione pubblica.

 
Le candidature devono essere presentate entro il 31 marzo 2010 sulla base di quanto previsto dall'avviso pubblico; successivamente è consentito presentare in qualsiasi momento domande per l'inserimento in elenco, che saranno istruite di norma a cadenza trimestrale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Approfondisci

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi